Recensione ~ “Cronaca di un disamore” di Ivan Cotroneo

Da quando ho aperto il blog, di recensioni ne ho scritte parecchie ma questa è una delle più difficili che abbia mai buttato giù. Un po’ perché tengo davvero tanto a questo libriccino, un po’ perché rendere su carta il suo spessore, nonostante le poche centinaia di pagine, è stato difficile. Spero di esserci anche solo lontanamente riuscita. Sappiate però che ve lo consiglio dal cuore, perché fa bene, al cuore e anche un po’ più su.

Cronaca di un disamoreCronaca di un disamore
di Ivan Cotroneo


EDITORE: Bompiani
ANNO: 2005
PAGINE: 142


Luca e Maurizio sono stati insieme per quattro mesi. La loro separazione è già avvenuta e Luca, scrittore per la televisione trentacinquenne, cerca di riprendere la sua vita normale. Ma il ricordo di quello che è stato, e soprattutto il rimpianto per quello che sarebbe potuto essere, gli impediscono di ricominciare a vivere. Mentre si snodano i giorni dell’abbandono, Luca percorre a ritroso le tappe della storia d’amore, la gioia dell’innamoramento, la terribile paura di lasciarsi andare, la lacerante separazione. Comincia così un pellegrinaggio in una città sorda a tutto, un percorso sentimentale di elaborazione e rinascita, che si conclude dove era cominciato, nel momento cristallizzato del primo incontro, al tavolo di un ristorante.


Continua a leggere

Annunci

Recensione ~ “Mai senza te” di Rebecca Donovan

Buona sera, amici lettori!
Sono finalmente riuscita a leggere un libro che rimandavo da un annetto e che avevo già adocchiato prima che arrivasse da noi. Si tratta di un romanzo che mi ha catturata in pieno e mi ha fatto rivalutare un’autrice, che ho trovato decisamente migliore rispetto alla precedente trilogia di cui devo ancora scrivere la recensione.
Vi lascio alla recensione, in attesa dei vostri pareri; ma prima vi auguro una serata rilassante, che a metà settimana è l’unica cosa che ci vuole ❤

Mai senza teMai senza te
di Rebecca Donovan


TITOLO ORIGINALE: What if
EDITORE: Newton Compton
TRADUTTRICE: Alice Peretti
ANNO: 2015
PAGINE: 317


Cal Logan rimane di sasso alla vista di Nicole Bentley in piedi di fronte a lui, a un party in maschera a migliaia di chilometri dalla loro città natale. Nessuno infatti ha più avuto notizie di lei dal giorno del diploma, un anno prima. Ma la ragazza somiglia solo a quella Nicole per la quale Cal aveva una cotta. Il suo nome è Nyelle Preston e non ha idea di chi lui sia. Nyelle è impulsiva e audace, la sua passione per la vita è contagiosa. Proprio il contrario di Nicole. Cal ne resta completamente affascinato e avvinto. Ma Nyelle è anche molto riservata, fino all’eccesso. E più Cal scopre che cosa nasconde e meno vorrebbe sapere…


Continua a leggere

Recensione ~ “L’estate dei segreti perduti” di E. Lockhart

Prosegue la mia opera nel cercar di scrivere le recensioni di (quasi) tutti i romanzi letti nell’ultimo anno o che mi son scordata di recensire lo scorso, e oggi è il turno de L’estate dei segreti perduti di E. Lockhart, un romanzo di cui mi son innamorata perdutamente nell’estate 2014 e che ho voluto a ogni costo cartaceo. Be’, in realtà, lo avevo vinto a un giveaway ma non mi è mai arrivato… Già. Ho l’edizione stampata in occasione di #ioleggoperché, comunque, e la cosa mi va più che bene!


L'estate dei segreti perdutiL’estate dei segreti perduti
di E. Lockhart


TITOLO ORIGINALE: We were liars
EDITORE: De Agostini
TRADUTTORE: Simone Mambrini
ANNO: 2014
PAGINE: 315


Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive su una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, spensierati. E Cady, l’erede di tutta la fortuna e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l’estate in cui la giovane Sinclair compie sedici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa nulla. Finché, due anni dopo, torna sull’isola e scopre che niente è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.


Continua a leggere

Recensione ~ “Resta sempre qui”, di Gayle Forman

Mi sto stupendo di me stessa e della velocità con la quale scrivo recensioni in questi giorni. Non che sia lontanamente soddisfatta del risultato, ma tant’è: mi sono imposta di mettermi in pari con gli arretrati e sto rileggendo vari romanzi, giusto per scriverne qualcosa e perché mi va, e perciò mi accontento di quel che viene fuori. Quello di oggi, in particolare, è uno di quei libri che ho amato dal primo istante e che mi è arrivato in piena faccia, e stomaco, nel momento giusto.


Resta sempre qui

Resta sempre qui
di Gayle Forman


TITOLO ORIGINALE: Where she went
EDITORE: Inedito in Italia
TRADUTTORE: Maurizio Bartocci
ANNO: 2014
PAGINE: 265
La serie If I stay è così composta:
#1 Resta anche domani (If I say) | #2 Resta sempre qui (Where she went)


Sono passati tre anni dall’incidente che ha cambiato per sempre la vita di Mia e Adam e che li ha separati. Solo la musica ha ricucito lo strappo che si è aperto nelle loro esistenze. Mia è un astro nascente della musica classica. Adam è una rockstar, inseguita e acclamata dai fan di tutto il mondo. I loro occhi tornano a incrociarsi per caso una sera a New York, durante un concerto di Mia alla Carnegie Hall. Mia, l’unico volto che Adam abbia mai cercato in quelli delle sue fan, e nei suoi ricordi. La musica fa vibrare il passato, risveglia emozioni perdute, colma i vuoti nel cuore di Adam. Quando le loro dita tornano a sfiorarsi, tutte le inquietudini si placano: l’alba svelerà a entrambi che la promessa che Adam ha fatto a Mia – il suo segreto, la sua vergogna – in realtà è la loro unica salvezza.


Continua a leggere

Recensione · “Wonder”, di R.J. Palacio

Ricordate quanto abbia amato Trevor di James Lecesne? Auggie, il protagonista di Wonder, ne è a modo suo l’erede, uniti da quel filo invisibile che tiene insieme due vite differenti da quelle ordinarie e, proprio per questo, meravigliose da leggere. Ecco, tanto quanto vi continuo a consigliare il primo, da oggi aggiungete alla lista pure questo.


WonderWonder
di R.J. Palacio


EDITORE: Giunti
TRADUTTRICE: Alessandra Orcese
ANNO: 2013
PAGINE: 288


È la storia di Auggie, nato con una tremenda deformazione facciale, che, dopo anni passati protetto dalla sua famiglia per la prima volta affronta il mondo della scuola. Come sarà accettato dai compagni? Dagli insegnanti? Chi si siederà di fianco a lui nella mensa? Chi lo guarderà dritto negli occhi? E chi lo scruterà di nascosto facendo battute? Chi farà di tutto per non essere seduto vicino a lui? Chi sarà suo amico? Un protagonista sfortunato ma tenace, una famiglia meravigliosa, degli amici veri aiuteranno Augustus durante l’anno scolastico che finirà in modo trionfante per lui. Il racconto di un bambino che trova il suo ruolo nel mondo.


Continua a leggere