Recensione ~ “Le rose di Shell” di Siobhan Dowd

Buona giornata, amici! Oggi sono qui con una nuova lettura, di un libro che è (ri)uscito un paio di mesi fa in Italia ma che non ho visto recensito altrove, e la cosa mi dispiace tanto, visto quanto l’ho amato in ogni minimo aspetto. Vi lascio alla recensione, ma si intuisce già che sia più che positiva.

Le rose di ShellLe rose di Shell
di Siobhan Dowd


TITOLO ORIGINALE: A swift pure cry
EDITORE: Uovonero
TRADUTTORE: Sante Bandirali
ANNO: 2016
PAGINE: 298


Dopo la morte di sua madre la vita di Shell Talent è diventata difficile. Suo padre ha abbandonato il lavoro e si è rifugiato nella religione e nell’alcool, lasciando a lei il compito di prendersi cura di suo fratello e di sua sorella. Quando può, Shell passa il tempo con Bridie, la sua migliore amica, e con l’affascinante e seduttivo Declan, con cui condivide sigarette e battute irriverenti. Shell è attratta dalla gentilezza di Padre Rose, un giovane prete, ma si troverà presto al centro di un grosso scandalo che scuoterà dalle fondamenta il piccolo villaggio irlandese dove vive.


Continua a leggere

Annunci

Recensione ~ “Beautiful” di Alyssa Sheinmel

Non ho problemi ad ammettere che ho iniziato questo libro perché mi aveva colpita la copertina fin da quando ho saputo della sua pubblicazione in Italia. Pensavo però che fosse un romanzo completamente differente da quello che poi mi sono ritrovata tra le dita e la cosa non mi è dispiaciuta affatto, semmai l’opposto. Vi lascio la recensione e aspetto i vostri pareri ❤


BeautifulBeautiful
di Alyssa Sheinmel


TITOLO ORIGINALE: Faceless
EDITORE: Newton Compton
TRADUTTORE: Lorena Palladini
ANNO: 2016
PAGINE: 320


Maisie è, a detta di tutti, una ragazza carina e fortunata. Ha una vita normale, una famiglia e un fidanzato che le vogliono bene e una passione per la corsa. Una mattina però, mentre si allena, la sua esistenza cambia in modo drammatico. Vittima di un incidente, si ritrova con il viso deturpato e, anche se potrà sottoporsi a un importante intervento chirurgico, non sarà per nulla semplice, dopo, riconoscersi e ritrovare se stessa.


Continua a leggere

Recensione ~ “Nonostante tutto ti amo ancora” di Samantha Towle

Da questo libro non mi aspettavo granché, ed è in effetti quello che ho ottenuto. Non è stata una lettura indimenticabile, insomma, e ora vi spiego perché.
Buona serata, amici ❤


Nonostante tutto ti amo ancoraNonostante tutto ti amo ancora
di Samantha Towle


TITOLO ORIGINALE: Trouble
EDITORE: Newton Compton
TRADUTTRICE:
ANNO: 2016
PAGINE: 320


Mia Monroe sta scappando. Da una persona che le ha fatto del male. Da un passato che vuole tenere nascosto. Non ha più fiducia nel futuro.
Jordan Matthews ama le cose facili. Le donne facili. La vita facile. Poi incontra Mia. Lei è a pezzi e ha sulle spalle il peso più grande che una persona possa sostenere. Ma più Jordan conosce Mia, più si ritrova, per la prima volta nella sua vita, a volere con tutto se stesso qualcosa… qualcuno… lei. E allora la vita non è più così facile. Jordan è tutto ciò che Mia non dovrebbe volere. Un ragazzo poco raccomandabile, arrogante, con un passato da giocatore d’azzardo e un presente da cinico donnaiolo. Eppure Mia se ne innamora. E allora il passato da cui cercava di fuggire sembra raggiungerla…


Continua a leggere

Recensione ~ “Sette minuti dopo la mezzanotte”, di Patrick Ness

Quando ho letto questo libriccino non avevo idea che qualche mese dopo sarei finita, per puro caso, a innamorarmi di una copertina e una trama e a comprare un libro di Siobhan Dowd (Le rose di Shell di cui a breve vi parlerò), senza rendermi conto di aver già sentito il suo nome. Qui. Nell’introduzione dell’autore, che spiega come l’idea di questo romanzo sia balzata in testa a Dowd e di come e perché gliel’abbia regalata. Vi invito a leggere entrambi, meritano allo stesso modo un posto nel cuore e sul comodino di un sacco di lettori.
Buona giornata, miei cari ❤
[ps: da questo libro è in uscita un film in autunno negli USA]


Sette minuti dopo la mezzanotte

Sette minuti dopo la mezzanotte
di Patrick Ness, da un’idea di Siobhan Dowd


TITOLO ORIGINALE: A monster calls
EDITORE: Mondadori
TRADUTTRICE: Giuseppe Iacobaci
ANNO: 2012
PAGINE: 224


Una notte di luna e brezza leggera, il piccolo Conor si sveglia di colpo sentendo bussare alla finestra della sua cameretta. Terrorizzato, allunga l’orecchio per cogliere qualche rumore sospetto dal piano di sotto.
Nulla. Sono passati sette minuti dalla mezzanotte.
D’un tratto, sente chiamare il suo nome. Conor è preso dal panico: potrebbe essere l’apparizione spaventosa che da giorni lo tormenta nel sonno, l’incubo che viene a trovarlo da quando sua madre ha iniziato le cure mediche. Invece, quando si fa coraggio e si sporge dalla finestra, trova ad attenderlo un mostro. Un mostro tutto particolare, però, senza artigli o denti aguzzi.
È semplicemente un albero. Antico e selvaggio, una creatura che sembra uscita da un altro tempo.
Il mostro è pronto a stringere un patto con lui: nelle notti successive racconterà a Conor tre storie, di quelle che aiutano a uccidere i draghi che ognuno di noi nasconde nel fondo del proprio animo, storie che spingono ad affrontare le paure più grandi. Ma in cambio la creatura misteriosa vuole da lui una quarta storia, un racconto che deve contenere e proteggere la cosa più pericolosa di tutte: la verità.


Continua a leggere

Recensione ~ “L’estate dei segreti perduti” di E. Lockhart

Prosegue la mia opera nel cercar di scrivere le recensioni di (quasi) tutti i romanzi letti nell’ultimo anno o che mi son scordata di recensire lo scorso, e oggi è il turno de L’estate dei segreti perduti di E. Lockhart, un romanzo di cui mi son innamorata perdutamente nell’estate 2014 e che ho voluto a ogni costo cartaceo. Be’, in realtà, lo avevo vinto a un giveaway ma non mi è mai arrivato… Già. Ho l’edizione stampata in occasione di #ioleggoperché, comunque, e la cosa mi va più che bene!


L'estate dei segreti perdutiL’estate dei segreti perduti
di E. Lockhart


TITOLO ORIGINALE: We were liars
EDITORE: De Agostini
TRADUTTORE: Simone Mambrini
ANNO: 2014
PAGINE: 315


Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive su una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, spensierati. E Cady, l’erede di tutta la fortuna e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l’estate in cui la giovane Sinclair compie sedici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa nulla. Finché, due anni dopo, torna sull’isola e scopre che niente è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.


Continua a leggere