Recensione ~ “Il mio lieto fine… sei tu” di Elisa Gioia

Ormai approfitto de Wi-Fi a casa di tutti i miei amici e del mio ragazzo, per riuscire a programmare post per la settimana. Sono ancora senza linea purtroppo, e la cosa sta iniziando a esser problematica, specialmente perché mi blocca la tesi. La biblioteca qua vicino è pessima e confusionaria, andare all’uni ogni giorno mi porterebbe via troppo tempo oltre che soldi e quindi raccatto connessione come posso, soprattutto perché ci tenevo da mesi a parlarvi di questo romanzo che ho adorato a dir poco!

Il mio lieto fine sei tuIl mio lieto fine… sei tu
di Elisa Gioia


EDITORE: Piemme
ANNO: 2016
PAGINE: 320
La serie So che ci sei:
#1 So che ci sei | #2 Il mio lieto fine… sei tu
CARTACEO ED E-BOOK


Gioia, brillante copywriter ventiseienne, ha chiuso con l’amore, Non avrebbe mai pensato che nella sua vita sarebbe entrato Christian Kelly, un ragazzo che sembra uscito direttamente da una copertina di Vogue, con un sorriso talmente illegale da poter conquistare ogni donna, e che invece aveva scelto lei, Con lui si era lasciata andare, aveva deciso di rischiare e aveva perso, un’altra volta. Perché qualche giorno dopo essere partito per lavoro, Christian le aveva scritto un’email per mettere fine alla loro storia. Ora, nonostante siano passati otto mesi, Gioia non ha fatto molti passi avanti. Quando viene spedita a New York dall’agenzia pubblicitaria per cui lavora, la situazione sembra precipitare. Perché il cliente per cui deve lavorare non è altro che la casa discografica di “Sorriso Illegale” che, come riportano tutte le riviste di gossip, sta per sposarsi. Come se non bastasse è San Valentino e la città è vestita per gli innamorati. Forse, però, cupido ha in serbo per lei una sorpresa …


Continua a leggere

Recensione ~ “So che ci sei” di Elisa Gioia

Vi capita mai di ridere leggendo un romance? Perché a me capita così di rado da avermi fatto adorare il libro di cui vi voglio parlare oggi. A lungo atteso, finalmente tra le mie manine e divorato in una serata ❤

socheciseiSo che ci sei
di Elisa Gioia


EDITORE: Piemme
ANNO: 2015
PAGINE: 405
La serie So che ci sei:
#1 So che ci sei | #2 Il mio lieto fine… sei tu


C’è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro. È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all’aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l’aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi. Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c’è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po’ di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto. Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina. E, soprattutto, la consapevolezza che l’amore vero non ha bisogno di “ultimi accessi” di status o faccine sorridenti. E tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.


Continua a leggere

Recensione ~ “Cronaca di un disamore” di Ivan Cotroneo

Da quando ho aperto il blog, di recensioni ne ho scritte parecchie ma questa è una delle più difficili che abbia mai buttato giù. Un po’ perché tengo davvero tanto a questo libriccino, un po’ perché rendere su carta il suo spessore, nonostante le poche centinaia di pagine, è stato difficile. Spero di esserci anche solo lontanamente riuscita. Sappiate però che ve lo consiglio dal cuore, perché fa bene, al cuore e anche un po’ più su.

Cronaca di un disamoreCronaca di un disamore
di Ivan Cotroneo


EDITORE: Bompiani
ANNO: 2005
PAGINE: 142


Luca e Maurizio sono stati insieme per quattro mesi. La loro separazione è già avvenuta e Luca, scrittore per la televisione trentacinquenne, cerca di riprendere la sua vita normale. Ma il ricordo di quello che è stato, e soprattutto il rimpianto per quello che sarebbe potuto essere, gli impediscono di ricominciare a vivere. Mentre si snodano i giorni dell’abbandono, Luca percorre a ritroso le tappe della storia d’amore, la gioia dell’innamoramento, la terribile paura di lasciarsi andare, la lacerante separazione. Comincia così un pellegrinaggio in una città sorda a tutto, un percorso sentimentale di elaborazione e rinascita, che si conclude dove era cominciato, nel momento cristallizzato del primo incontro, al tavolo di un ristorante.


Continua a leggere

Recensione ~ “Sei tu il mio per sempre”, di Katy Evans

Quella che segue sarà una recensione polemica, tendenzialmente cattiva, si spera più obiettiva possibile, talvolta sarcastica e/o ironica, con delle citazioni volte – questa volta – semplicemente a illustrare l’assurdità di dialoghi campati in aria o veramente da lasciar basiti.
Con ciò, non intendo offendere nessuno, per cui se il libro vi è piaciuto non ritenetevi colpiti ma semmai spiegatemi perché. Sono davvero curiosa e pronta a parlare di questo romanzo!


Sei tu il mio per sempreSei tu il mio per sempre
di Katy Evans


TITOLO ORIGINALE: Real
EDITORE: Fabbri editore
TRADUTTRICE: Anita Taroni
ANNO: 2015
PAGINE: 316
La serie Real è così composta:
#1 Sei tu il mio per sempre (Real| #2 Mine | #3 Remy |#4 Rogue | #5 Ripped | #6 Legend


Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista.
Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?


Continua a leggere

Recensione · “Love & the city. L’amore ai tempi dell’expo” di Lidia di Simone

Prima delle migliaia di recensioni in arretrato che spero di riuscire a buttar giù nei prossimi giorni prima di cancellare totalmente il ricordo dei libri, oggi vi parlo di un libro che ha scelto il Kobo per me. Avevo cliccato su un altro, ma evidentemente aveva deciso che era arrivato il momento questo e non è stata propriamente una buona idea, la sua.


Love & the cityLove & the city. L’amore ai tempi dell’expo
di Lidia Di Simone


EDITORE: Mondadori
ANNO: 2015
PAGINE: 333


Amanda, detta Maddie, non ha ancora trent’anni e ha un corpo da atleta. Lo era davvero, fino a pochi anni fa, quando un SUV l’ha investita, una sera, mentre si allenava, mettendo fine alla sua carriera. Maddie era l’astro nascente delle Olimpiadi di Londra, dove secondo tutti i pronostici sarebbe arrivata sul podio più alto: purtroppo, invece di correre gli 800 come una gazzella, ha dovuto prendere in mano la sua vita e giocare una nuova mano con le carte che il destino le ha riservato. Si è laureata in architettura e adesso sta per iniziare una nuova carriera – anche se per ora solo come stagista – in un prestigioso studio londinese. Qui Maddie incontra due persone che cambieranno il suo destino: la cinese Eli Ching, che commissiona agli architetti inglesi un nuovo quartiere da costruire a Shanghai, e il superboss dello studio, archistar acclamata, scozzese burbero almeno quanto affascinante: il suo nome è Alistair Wolf, Mr Wolf… Maddie ancora non sa quante sorprese le riserva la sorte, quali emozioni possano palpitare dietro le pareti di cristallo dello studio Wolf, quanto il lavoro e i sentimenti somiglino alla corsa: devi allenarti, e crederci davvero, per arrivare alla meta. Dalla timidezza nascosta sotto i suoi jeans da brava ragazza a un tailleur di Gucci mozzafiato, dall’incredibile incontro al buio al 68° piano di un grattacielo in costruzione, alla Cina, Maddie entra in un turbine di emozioni difficili da controllare. Solo allontanarsi può chiarirle le idee. E sarà a Milano che Maddie approda, nella città dove fervono i lavori per l’imminente Expo 2015, alla ricerca delle proprie radici italiane e di un nuovo equilibrio. Ma con Mr Wolf è sempre come stare su una trave sospesa nel vuoto, e senza nemmeno il casco da cantiere… Le emozioni fortissime di un’attrazione pericolosa si uniscono alla fiaba di una ragazza coraggiosa, che non si arrende anche quando tutto sembra perduto.


Continua a leggere