Recensione ~ “L’estate dei segreti perduti” di E. Lockhart

Prosegue la mia opera nel cercar di scrivere le recensioni di (quasi) tutti i romanzi letti nell’ultimo anno o che mi son scordata di recensire lo scorso, e oggi è il turno de L’estate dei segreti perduti di E. Lockhart, un romanzo di cui mi son innamorata perdutamente nell’estate 2014 e che ho voluto a ogni costo cartaceo. Be’, in realtà, lo avevo vinto a un giveaway ma non mi è mai arrivato… Già. Ho l’edizione stampata in occasione di #ioleggoperché, comunque, e la cosa mi va più che bene!


L'estate dei segreti perdutiL’estate dei segreti perduti
di E. Lockhart


TITOLO ORIGINALE: We were liars
EDITORE: De Agostini
TRADUTTORE: Simone Mambrini
ANNO: 2014
PAGINE: 315


Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive su una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, spensierati. E Cady, l’erede di tutta la fortuna e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l’estate in cui la giovane Sinclair compie sedici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa nulla. Finché, due anni dopo, torna sull’isola e scopre che niente è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.


Continua a leggere

Annunci

Recensione ~ “Ti aspettavo” di J. Lynn, pseudonimo di Jennifer Armentrout

Erano secoli che non scrivevo due recensioni in pochissimo tempo! Sabato quella di un inedito in Italia, oggi quella di un romanzo che ho letto qualche anno fa e riletto lunedì scorso tutto d’un fiato come la prima volta. Era tempo di scriverne la recensione, e finalmente ce l’ho fatta.
Spero per voi sia un buon inizio di settimana, amici ❤


Ti aspettavoTi aspettavo
di J. Lynn, pseudonimo di Jennifer Armentrout


TITOLO ORIGINALE: Wait for you
EDITORE: Nord
TRADUTTRICE: Ilaria Katerinov
ANNO: 2013
PAGINE: 396
La serie Wait for you, di cui ogni romanzo è autoconclusivo, è così composta:
#1 Ti aspettavo (Wait for you) | #1.5 Ti fidi di me? (Trust in me) | #2 Stai qui con me (Be with me) | #2.5 La proposta (The proposal) | #3 Rimani con me (Stay with me) | #4 Torna con me (Fall with me) | #4.5 Dream of you | #5 Forever with you | #6 Fire in you


L’università è la sua via di fuga. Per cinque lunghi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l’esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, ma adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e – magari riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l’attenzione dell’unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro… Cameron Hamilton è il sogno proibito di tutte le studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle, dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo sembra scomparire, e lei sente risvegliarsi una parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. Ma, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà galla e, per superare anche quella prova, lei avrà bisogno d’aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o lo “sbaglio” che la trascinerà a fondo?


Continua a leggere

Recensione ~ “Still star-crossed” di Melinda Taub

Non ho idea di quanto tempo sia passato dall’ultima recensione sul blog e francamente me ne vergogno un bel po’. Ad ogni modo, credo di esser riuscita a trovare un discreto equilibrio in questi ultimi giorni, cosa che mi ha concesso tempo per scrivere la recensione di questo libro, letto due mesetti fa. Se ho divorato Still star-crossed è perché ho letto che Shonda Rhimes ne ha comprato i diritti per farci un telefilm e, siccome morivo dalla voglia di sapere di cosa trattava per farmi un’idea su come potrebbe esser reso, non ho saputo proprio resistere.


Still star-crossedStill star-crossed
di Melinda Taub


EDITORE: inedito in Italia
ANNO: 2013
PAGINE: 352
DIFFICOLTÀ DI LETTURA IN LINGUA INGLESE: 3/3


Romeo e Giulietta sono morti. L’amore sopravvivrà? Nonostante la triste pace che si respira a Verona dopo la recente tragedia, i Montecchi e i Capuleti si azzuffano per strada. Trovandosi di fronte a battaglia ancora più sanguinose, il Principe Escalus ritiene che l’unico modo per unire i destini delle due famiglie è di farli letteralmente sposare. Tutti sono scettici, ma nessuno più della coppia prescelta, perché lo scapolo più idoneo dei Montecchi è Benvolio, il miglior amico di Romeo, che ancora si tormenta per la perdita dei suoi amici, e la nubile Capuleti scelta è la cugina maggiore di Giulietta, Rosaline, la ragazza che Romeo amava prima e il cui rifiuto ha aperto la strada all’eccidio. Al contrario dei compianti cugini, non c’è amore tra Benvolio e Rosaline, eppure formano un legame per porre fine alla rinnovata faida non solo per sfuggire al fidanzamento obbligato ma anche per salvare le loro vite e la città di Verona.


Continua a leggere

Recensione · “Resta anche domani”, di Gayle Forman

Buongiorno, amici ❤ Come sta trascorrendo la vostra settimana? Spero alla grande. La mia sicuramente sì e continuerà a farlo, visto che posso godermi finalmente delle giornate di ozio e ho intenzione di riempirle di letture a non finire. Nel frattempo, perché non occuparsi anche delle recensioni infinite che ho in arretrato? Ho letto questo libro qualcosa come due anni fa, ma non so per quale motivo ancora non ne avevo scritto la recensione. Ad ogni modo, eccola qua!
Quasi dimenticavo, qualora foste interessati, il 13 ottobre è in uscita nella collana Oscar Mondadori, in copertina flessibile ❤


downloadResta anche domani
di Gayle Forman


EDITORE: Mondadori
TRADUTTRICE: Simona Mambrini
ANNO: 2014 (p.e. 2009)
PAGINE: 246
La serie If I stay è così composta:
#1 Resta anche domaniIf I stay | #2 Resta con meWhere she went


Non ti aspetteresti di sentire anche dopo. Eppure la musica continua a uscire dall’autoradio, attraverso le lamiere fumanti. E Mia continua a sentirla, mentre vede se stessa sul ciglio della strada e i genitori poco più in là, uccisi dall’impatto con il camion. Mia è in coma, ma la sua mente vede, soffre, ragiona e, soprattutto, ricorda. La passione per il violoncello e il sogno di diventare una grande musicista, l’ironia implacabile di Kim e la scazzottata che ha inaugurato la loro amicizia, l’amore di un ragazzo che sta per diventare una rockstar e la prima volta che, tra le sue mani, si è sentita vibrare come un delicato strumento. Ma ricorda anche quello che non troverà al suo risveglio: la tenerezza arruffata di suo padre, la grinta di sua madre, la vivacità del piccolo Teddy, l’emozione di vivere ogni giorno in una famiglia di ex batteristi punk e indomabili femministe. A tanta vita non si può rinunciare. Ma cosa rimane di lei, adesso, per cui valga la pena restare anche domani?


Continua a leggere

Recensione · “Le soglie del buio”, di Virginia De Winter

Amo, adoro questa serie. Se non avessi una borsa di studio da fame e riuscissi a mettere due spicci da parte dopo tutte le spese, i cartacei della serie Black friars sarebbero la prima cosa che comprerei. E lo saranno, perché, sappiatelo, non possono mancare in nessuna libreria. Nemmeno nella vostra, nemmeno se ancora non ne avete letto nemmeno uno.


20446040Le soglie del buio
di Virginia De Winter


EDITORE: self
ANNO: 2014
PAGINE:  68


Dopo la sconfitta del Presidio, la pace sembra tornata per le vie della Vecchia Capitale e nelle Nationes del Continente ma, quando la Principessa Sophia Blackmore intraprende un viaggio per Altieres, strane coincidenze le ricordano che altre insidie si muovono intorno a lei e la costringono a temere di nuovo per la propria sicurezza. Sogni e presagi la riportano ai giorni in cui forze oscure minacciavano la sua vita e le sorti del suo regno. Nella Vecchia Capitale, però, le vicende sembrano suggerire che, questa volta, il pericolo provenga dalla remota e selvaggia Nalvalle. Continua a leggere