Recensione: “Io, Romeo e Giulietta”, di Rebecca Serle

Marzo per me è stato il mese dei retellings. Ne ho letti un sacco, sia per l’uni che per puro piacere (uno, su tutti, che ho adorato: Il mio splendido migliore amico, di A.G. Howard), e aggiornando la sezione delle recensioni mi son resa conto che ancora non avevo pubblicato questa…! Ve la lascio al volo prima di scappare a lezione e a sopportare un pomeriggio carico di filosofia illuminista a non finire. Mandatemi pensieri positivi, ne ho bisogno!

io,romeo&giulietta_giro2Titolo: Io, Romeo e Giulietta
Titolo originale: When you were mine
Autrice: Rebecca Serle
Traduttrice: Claudia Lionetti
Editore: De Agostini
Anno: 2015
Pagine: 320

Rosie e Rob sono innamorati. Profondamente innamorati. O almeno così sembra fino al giorno in cui arriva in città la cugina di lei, Juliet. Bella, spregiudicata e volitiva, Juliet cova nei confronti di Rosie un vecchio rancore. Decide così di portarle via Rob e ben presto ci riesce. È la sera del ballo della scuola, e Rob cade ai piedi di Juliet come per incanto. Come se fosse destinato a lei da sempre. Ma per i due sventurati amanti ci potrà mai essere un lieto fine? Continua a leggere

Annunci