Recensione ~ “Mai senza te” di Rebecca Donovan

Buona sera, amici lettori!
Sono finalmente riuscita a leggere un libro che rimandavo da un annetto e che avevo già adocchiato prima che arrivasse da noi. Si tratta di un romanzo che mi ha catturata in pieno e mi ha fatto rivalutare un’autrice, che ho trovato decisamente migliore rispetto alla precedente trilogia di cui devo ancora scrivere la recensione.
Vi lascio alla recensione, in attesa dei vostri pareri; ma prima vi auguro una serata rilassante, che a metà settimana è l’unica cosa che ci vuole ❤

Mai senza teMai senza te
di Rebecca Donovan


TITOLO ORIGINALE: What if
EDITORE: Newton Compton
TRADUTTRICE: Alice Peretti
ANNO: 2015
PAGINE: 317


Cal Logan rimane di sasso alla vista di Nicole Bentley in piedi di fronte a lui, a un party in maschera a migliaia di chilometri dalla loro città natale. Nessuno infatti ha più avuto notizie di lei dal giorno del diploma, un anno prima. Ma la ragazza somiglia solo a quella Nicole per la quale Cal aveva una cotta. Il suo nome è Nyelle Preston e non ha idea di chi lui sia. Nyelle è impulsiva e audace, la sua passione per la vita è contagiosa. Proprio il contrario di Nicole. Cal ne resta completamente affascinato e avvinto. Ma Nyelle è anche molto riservata, fino all’eccesso. E più Cal scopre che cosa nasconde e meno vorrebbe sapere…


Continua a leggere

Annunci

Recensione • “La prima volta che ti ho incontrato”, di Pippa Croft

Questa recensione sarà breve e decisamente diversa dalle solite. Non riesco a essere al cento per cento razionale, quando libri così mi ispirano quel sarcasmo che cerco spesso di metter da parte per guardarli in maniera oggettiva; ci ho provato, di sicuro ho fallito, ma va bene anche così ogni tanto, no?
Buona giornata, amici!

La prima volta che ti ho incontratoLa prima volta che ti ho incontrato
di Pippa Croft


EDITORE: Newton Compton
TRADUTTRICE: Valentina De Rossi
ANNO: 2015
PAGINE:  352


Lauren Cusack, figlia di un senatore, sta lasciando Washington per le guglie sognanti di Oxford ed è pronta per questa sfida. Ora che è veramente una studentessa di master, Lauren è determinata a vivere al meglio ogni minuto. Ma poi incontra Alexander Hunt e tutto cambia. Alexander, un aristocratico di una bellezza devastante che quando è al meglio è pensieroso ed enigmatico. Lauren prova a resistere alle sue avances ma lui ormai lui ha posato lo sguardo sulla giovane americana, e quello che Alexander vuole, poi lo ottiene.
La cautela cede presto a una strabiliante passione e Lauren è risucchiata nel mondo privilegiato di Alexander fatto di stile e fascino. Ma non è tutto oro quello che luccica e Alexander è un uomo con un oscuro passato, e il desiderio potrebbe non essere sufficiente per conquistare tutto.


Continua a leggere

Tre per una: “Nothing Left to Lose”, di Kirsty Moseley, “Oltre le regole”, di Jay Crownover, e “Love bites”, di Rachel K. Burke

Non ho tempo per scrivere post ultimamente: un corso ancora da seguire mi porterà via i pomeriggi fino a fine giugno per poi scaricarmi direttamente tra le braccia di sette esami che obbligatoriamente dovrò dare – e si ringrazia la magnifica organizzazione semestrale, per questo -, ma nonostante abbia poco tempo per leggere e quindi recensire, di questi tre libriccini dovevo proprio parlarvi. Perciò, vi lascio il post e vi auguro una giornata splendida, all’insegna del caldo che è tornato a fa capolino su quasi tutta la penisola ❤

20877885Titolo: Nothing left to lose
Serie: Guarded hearts #1
Autrice: Kirsty Moseley
Editore: inedito in Italia
Anno: 2013
Pagine: 525
DIFFICOLTÀ DI LETTURA IN LINGUA INGLESE: 1/3

La vita di Annabelle Spencer è quella che tutte le ragazze sognano. Ha dei genitori fantastici, amici meravigliosi, e ovviamente un ragazzo perfetto, Jack Roberts. Tutto cambia il giorno dei suo sedicesimo compleanno quando tutto ciò che conosce crolla. I suoi sogni si trasformano in incubi quando Jack viene assassinato proprio davanti ai suoi occhi e lei viene rapita dal suo assassino, Carter Thomas, un grosso spacciatore e trafficante d’armi.
Dopo dieci mesi con Carter, viene ritrovata, ma l’esperienza l’ha totalmente cambiata. Non è più la spensierata ragazza che tutti conoscevano e amavano; ora è fredda, dura e soffre di incubi notturni. Pare che Carter abbia devastato non solo il suo corpo, ma anche il suo spirito. Ombra di quella che era una volta, il suo motto di vita adesso è: “Se non ti interessi a niente, non avrai niente da perdere”.
Carter è al momento in carcere per l’omicidio di Jack, condanna arrivata anche grazie alle dichiarazioni di Anna. Ma si sta preparando un nuovo processo perché si è scoperto che alcune prove chiave sono state manomesse. Al’insaputa di Anna, suo padre, il Senatore, riceve delle minacce di morte: a quanto pare Carter è sempre interessato ad Anna e non si fermerà di fronte a niente per riaverla.
Ashton Taylor viene ingaggiato per proteggerla. Nuovo membro qualificato della SWAT, il nuovo ragazzo prodigio dell’agenzia, è assegnato sotto copertura come ragazzo di Anna. Il suo incarico consiste nell’aiutarla al college e tenerla al sicuro fino agli otto mesi che mancano alla fine del processo.
Per tre anni è stata la ragazza distrutta e danneggiata, che rifiuta di provare una singola emozione, ma riuscirà Ashton a ricostruire la sua vita e a farle infine affrontare la perdita del suo ragazzo? Sarà l’unico a farle capire che la vita è, in realtà, degna d’essere vissuta e che non tutti gli uomini le faranno del male?
Per tutto il tempo, l’ombra del processo incombe sopra entrambi, deridendoli, ricordando loro che non è ancora finita. Dopotutto, Carter Thomas non si fermerà di fronte a niente per riunirsi con la sua “Principessa”. Continua a leggere

Città di carta: gli USA on-the-road in “Noi due ai confini del mondo”, di Morgan Matson

Credo non ci sia bisogno di ripetere il mio amore per i viaggi in auto. Ho la fortuna di abitare nelle campagne fiorentine, in un luogo che sta perfettamente vicino al centro città senza per questo rinunciare al suo essere un borgo legato alle proprie origini e tradizioni ed è inutile starvi a dire quante strade meravigliose si dipanano qua attorno o verso Siena. Quello di cui oggi, però, voglio parlarvi son le strade che percorrono gli Stati Uniti in lungo e in largo, li attraversano da costa a costa passando per regioni talmente differenti l’una dall’altra da non riconoscerli come appartenenti allo stesso lembo di nazione. Un viaggio, quello in auto, che tutti prima o poi dovrebbero fare e se fosse come quello di Amy e Roger non sarebbe niente male! Pronti quindi a esplorare gli States?

«Allora, se questo diventerà un vero viaggio», annunciò, mentre usciva in retromarcia dal parcheggio e si dirigeva verso l’uscita, «dobbiamo procurarci alcune cose fondamentali». «Come la benzina?» «No», rispose. «Be’, sì», si corresse, guardando l’indicatore del carburante. «Ma ci sono due cose che sono assolutamente necessarie quando si sta per intraprendere un viaggio». «E sarebbero?». Roger mi sorrise dopo essersi fermato a un semaforo. «Merendine e musica», mi spiegò. «Non necessariamente in quest’ordine».

Continua a leggere

Recensione: “Noi due ai confini del mondo”, di Morgan Matson

Questa settimana sarà infinita, già lo so: alle normali lezioni, si aggiunge una giornata super-impegnativa venerdì e sabato vorrò solo indignitosamente nascondermi sotto le coperte e dormire fino al lunedì successivo. Ma, fortuna vuole che ieri sia riuscita a organizzare tutta la settimana e quindi mi spiace per voi: tornerò puntuale come l’allergia primaverile! Per quanto riguarda oggi, vi lascio la recensione di un libriccino da cui non mi aspettavo tanto e che invece proprio tanto mi ha dato. Tuttavia, prima di passare alla recensione, vi invito a visitare lo splendido blog dell’altrettanto splendida (e pazientissima!) Lorena, Petrichor, la quale voglio ringraziare di tutto cuore per il nuovo sistema di rating ❤
Passate un buonissimo inizio di settimana, bookworms!

Noi ai confini del mondoTitolo: Noi ai confini del mondo
Titolo originale: Amy & Roger’s epic detour
Autrice: Morgan Matson
Traduttrice: Donatella Rizzati
Editore: Newton Compton
Anno: 2015 (prima edizione 2011 per Mondadori col titolo In viaggio verso di me)
Pagine: 352

Amy Curry pensa che la sua vita sia uno schifo. Suo padre è recentemente scomparso in un incidente d’auto e sua madre ha deciso di trasferirsi dalla California al Connecticut, proprio nel suo ultimo anno di scuola. Per fuggire da tutto Amy si imbarca in un viaggio on the road, allontanandosi da casa per andare incontro a una nuova vita. Ad accompagnarla sarà Roger, figlio di un vecchio amico della madre, che Amy non vede da anni. La ragazza non è proprio entusiasta all’idea di attraversare il Paese con qualcuno che conosce a malapena ed è per questo che è tanto più sorpresa quando si rende conto che si sta innamorando di lui. Durante il viaggio Amy cercherà di venire a patti con il dolore per la morte del padre e di rimettere insieme i pezzi della sua vita. Con l’aiuto di un nuovo amore… Continua a leggere