Recensione ~ “Luna” di Julie Anne Peters

Luna è uno di quei libri che tutti dovrebbero leggere ma di cui ho sentito a malapena parlare, forse perché viene trattato un tema particolare di cui non si vuol parlare o che non si capisce in pieno, non lo so. Fatto sta che per me è un romanzo istruttivo, oltre che meravigliosamente reale nel suo carico di dolore e speranza e ve ne volevo parlare da un po’.

LunaLuna
di Julie Anne Peters


TITOLO ORIGINALE: Luna
EDITORE: Giunti
TRADUTTRICE: Sara Reggiani
ANNO: 2010
PAGINE: 384


Regan, fin da piccola, ha sempre saputo che suo fratello Liam era diverso dagli altri. Liam ha sedici anni. È alto, bello, muscoloso e corteggiatissimo ma la verità è che si sente una ragazza intrappolata dentro un corpo da ragazzo. Regan è l’unica condividere questo segreto con Liam – o Luna come preferisce farsi chiamare – che ogni notte in camera della sorella si trasforma con trucchi e vestiti da ragazza nel suo alterego femminile. All’insaputa dei genitori, una madre troppo occupata nella sua professione di wedding planner e un padre frustrato da un lavoro rutinario, Regan si trova da sola a dover aiutare e sostenere il fratello (quasi una sorella) nel difficile percorso verso la trasformazione. Ma anche per Regan è il momento del cambiamento e quando, durante una lezione di chimica, un ragazzo appena trasferito nella sua scuola, si accorge di lei, insieme ai primi turbamenti del cuore arrivano anche le complicazioni che l’avere un fratello trans comporta…


Continua a leggere

Annunci