Recensione • “La prima volta che ti ho incontrato”, di Pippa Croft

Questa recensione sarà breve e decisamente diversa dalle solite. Non riesco a essere al cento per cento razionale, quando libri così mi ispirano quel sarcasmo che cerco spesso di metter da parte per guardarli in maniera oggettiva; ci ho provato, di sicuro ho fallito, ma va bene anche così ogni tanto, no?
Buona giornata, amici!

La prima volta che ti ho incontratoLa prima volta che ti ho incontrato
di Pippa Croft


EDITORE: Newton Compton
TRADUTTRICE: Valentina De Rossi
ANNO: 2015
PAGINE:  352


Lauren Cusack, figlia di un senatore, sta lasciando Washington per le guglie sognanti di Oxford ed è pronta per questa sfida. Ora che è veramente una studentessa di master, Lauren è determinata a vivere al meglio ogni minuto. Ma poi incontra Alexander Hunt e tutto cambia. Alexander, un aristocratico di una bellezza devastante che quando è al meglio è pensieroso ed enigmatico. Lauren prova a resistere alle sue avances ma lui ormai lui ha posato lo sguardo sulla giovane americana, e quello che Alexander vuole, poi lo ottiene.
La cautela cede presto a una strabiliante passione e Lauren è risucchiata nel mondo privilegiato di Alexander fatto di stile e fascino. Ma non è tutto oro quello che luccica e Alexander è un uomo con un oscuro passato, e il desiderio potrebbe non essere sufficiente per conquistare tutto.


Continua a leggere

Annunci