Recensione: “Forse un giorno”, di Colleen Hoover

Esce oggi, in cartaceo, dopo un mesetto dall’uscita dell’ebook e io sono ancora galvanizzata dall’aver preso parte al blog tour dedicato: sto parlando di Forse un giorno di Colleen Hoover. Nel caso qualcuno se lo fosse perso, trovate qui la tappa di approfondimento sulle musiche di Griffin Peterson e qui il link a Rafflecopter per provare ad aggiudicarvi la copia messa in palio dalla casa editrice. Fossi in voi, tenterei la sorte!
Buona giornata, amici ❤

10998321_805778346125687_4581983119681153089_o

Titolo: Forse un giorno
Titolo originale: Maybe someday
Autrice: Colleen Hoover
Traduttrice: Laura Liucci
Editore: Leggereditore
Anno: 2015
Pagine: 384

Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.
È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra… Continua a leggere

Annunci