Recensione ~ “Firebird. La caccia” di Claudia Gray

Buon 25 aprile, gente! Sono finalmente riuscita a recuperare una lettura del 2015, visto che è uscito da qualche settimana il secondo volume. Non mi ha particolarmente convinta, come vedrete dalla recensione, ma ho speranze che nel sequel migliori. Voi l’avete letto? Cosa ne pensate?

Firebird la cacciaFirebird. La caccia
di Claudia Gray


TITOLO ORIGINALE: A thousands pieces of you
EDITORE: Harlequin Mondadori [oggi Harper Collins Italia]
TRADUTTRICE: Isabella Polli
ANNO: 2015
PAGINE: 287
La serie Firebird è così composta:
#1 Firebird. La caccia (A thousand pieces of you| #2 Firebird. La difesa (Ten thousand skies above you| #3 Inedito (A million worlds with you)


Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all’avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri. Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un’altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l’aiuta nell’impresa, riesce a ingaggiare una caccia all’uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino… Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.


Continua a leggere