Recensione: “Le sintonie dell’amore”, di Colleen Hoover

Buongiorno, amici, e buon inizio del mese più bello e atteso dell’anno! Ho finito al volo la recensione di oggi che dovevo assolutamente postare per raccontarvi poi della splendida iniziativa che, con altre sei meravigliose blogger, abbiamo intrapreso da oggi fino al Natale, per accompagnarvi e aiutarvi a staccare, giorno dopo giorno, un post per volta, le pagine di un calendario dell’avvento tutto rivisitato. Ma, se ne volete sapere di più, dovete aspettare la fine del post perché quest’anno avete una ragione in più per attendere il 25 dicembre!
Non è improvvisamente diventato più bello il vostro lunedì?

Le sintonie dell'amore _coverTitolo: Le sintonie dell’amore [TO Losing hope]
Serie: Hopeless #2
Autrice: Colleen Hoover
Traduttrice: Lisa Maldera
Editore: Leggereditore
Anno: 2014
Pagine: 310

Ci sono ricordi che è pericoloso portare alla luce, cicatrici che è doloroso riaprire: ma per Holder e Sky, due ragazzi difficili con un tragico segreto alle spalle, è fondamentale affrontare quello che è stato per poter vivere quello che sarà. Holder vive perseguitato dal proprio passato, schiacciato dal senso di colpa per il suicidio di sua sorella Leslie. E poi c’è il ricordo di Hope e di quel maledetto giorno, quando ha lasciato che la sua vicina di casa di quando era bambino salisse su quella macchina e sparisse per sempre dalla sua vita. Il rimorso che incupisce la sua esistenza lo costringe a continuare a cercarla, fino a quando in un supermercato incontra Sky, che ha gli stessi occhi della sua amica di un tempo, e pensa di averla ritrovata. Continua a leggere

Annunci