#Blogmas 25

tumblr_inline_nh5gfcpAcE1qamk1l
Arrivo in ritardo, ma arrivo sempre, ché è un po’ quel che è importante alla fine dei conti, no? Avrei dovuto postare ieri, ma tra il cenone che si è protratto dal pomeriggio della Vigilia fino a notte inoltrata e la trottola di cibo e preparazioni di dolciumi di ieri son stata un attimo travolta dalla festa e non son riuscita a dir di no! Ma oggi dovrei aver smaltito la sbornia d’allegria di un Natale che si è rivelato più bello di quello che immaginavo e mi ha portato una serenità che non credevo possibile, perciò posso tornare pimpante e dire che sì, anche sul mio blog termina il #Blogmas. E, amici, è stata un’esperienza meravigliosa. Resa indimenticabile e sensazionale dalle fantastiche blogger coinvolte che, soprattutto, sono persone bellissime, dalle mille idee e iniziative sempre pronte a dar una mano e mettersi in gioco. Dalla prima all’ultima: Chiara, un’amica che se potessi aver vicino anche geograficamente sarebbe praticamente perfetta, Federica, la tenerezza e dolcezza resa donna e compagna di tante scorpacciate libresche, Annachiara, una donna che è un vulcano di entusiasmo e praticità da cui prendo spunto da imberbe blogger quale sono, e Franci, Erika e Kikka che proprio tramite quest’iniziativa ho avuto la possibilità di conoscere e han sopportato la piaga giornaliera di cento mail e quesiti inenarrabili senza perdere mai la pazienza. A voi tutte, bambole, grazie ❤
E grazie a chi ci ha seguito e ha reso quest’attesa, con noi, più bella del solito. Avremmo potuto far quel che volevamo, ma senza la vostra presenza e partecipazione il Blogmas non sarebbe stato l’esperienza straordinaria che è stata! E proprio per questo son qui. So già che le vincitrici sanno che han vinto, ma io voglio pure ribadirlo…!
Ricordate cosa c’era in palio? 

And the winners are…
Arouse
(A Spiral of Bliss #1) di Nina Lane (eng) — Angela
Noi siamo grandi come la vita di Ava Dellaira (ita)  — Alessandra P.
Trevor di James Lecesne (ita) — Maria Cristina
Un regalo per te di Nora Roberts (ita) — PetPigeon Maddox

Perciò, complimenti ragazze ❤ Spero che possiate amare questi libri tanto quanto noi e di cuore vi ringrazio delle splendide immagini che ci avete inviato!
A tutti gli altri spettatori silenziosi di questo calendario dell’avvento particolare, spero che il vostro Natale sia stato bellissimo, ricco di ciccionate (perché a Natale si può ma soprattutto si deve!), bei momenti passati tutti assieme e, perché no?, regali scartati da lasciarvi a bocca aperta!

Annunci

Chi di teaser ferisce ~ #Blogmas 24

24

Ultimo giorno di #Blogmas e quasi Natale! Manca poco e i pacchetti accumulati sotto l’albero potranno essere scartati e, con loro, anche i nostri partecipanti al giveaway sapranno se avranno vinto qualcuno dei libri messi in palio. A nome di tutte quante le altre ragazze coinvolte in quest’iniziativa bellissima, mi sento in dovere di ringraziarvi per la partecipazione. Per una piccola blogger come me, con un angolino di web nato da pochissimo tempo, prender parte a questa cosa è stato davvero bellissimo, soprattutto per le meravigliose ragazze che col proprio entusiasmo hanno reso quest’attesa ancora più magica e divertente, ma anche per la costante presenza di chi ci ha seguito in questi ventiquattro giorni.
Ma veniamo al perché siamo qui oggi. Tocca a me concludere quest’avventura in attesa della premiazione di domani e non credo di poter trovar qualcosa di meglio che lasciarvi con dei teaser per meglio calarsi nella giusta atmosfera delle festività e lasciar riposare nell’armadio il Grinch che avete in voi se ancora odiate queste giornate. Sì, lo so, sono fissata con il Natale ma che devo farci se tutto è più bello in questo periodo?
Ah, va da sé che sono libri che straconsiglio: Il dono della Ahern, che con la sua semplicità, sa creare un’atmosfera magica che lascia col sorriso incantato e soddisfatto di chi ha appena concluso una favola; L’ordine della spada della De Winter perché è nella top-ten dei libri più belli letti quest’anno e ha praticamente tutto quello che potete cercare in un libro, TUTTO!, e questa scena mi ha lanciata nel mood da ottobre, che è pressoché il periodo in cui per me iniziano le feste natalizie e capirete che non c’è stata cosa migliore che iniziarle così; e Comunque vada non importa della Caruso perché mi ha presa a schiaffi proprio dove faceva più male e mi ha fatto un bene dell’anima (niente masochismo, solo dura realtà dei fatti) e in questo caso mi ha fatto tornare in mente i Natali passati a casa dei miei nonni a Napoli, tavolate di trenta persone che parlano l’una sopra l’altra, un gran casino di cui sento la mancanza costantememente di questo periodo e mi ricorda che domani è fatto anche di nostalgia. Col sorriso sulle labbra però, mi raccomando! Continua a leggere

Chi di teaser ferisce ~ #Blogmas 11

11

Arrivo in ritardo oggi, e ultimamente sembra essere diventata la ruotine. L’università, gli esami, quel che potrei chiamare lavoro ma mi impongo di non chiamare così… tutto sembra accavallarsi e impedirmi di mantener fede alla promessa di aggiornare con regolarità il blog. Specialmente nei giorni del #Blogmas. Oggi, un piccolo teaser – per la recensione dovete aspettare domani perché, davvero, ho solo voglia di morire stasera  – di un libro che più a tema non potrebbe essere e di cui mi sono innamorata, come ogni incredibile romantica mascherata da grandissima cinica. Perché, insomma, stiamo parlando di cose come le vette innevate del Vermont, uno chalet illuminato solo dal fuoco nel camino, l’odore di neve fresca appena caduta, lo sciabordio di sentimenti che sembrano prendere sempre il sopravvento in questo periodo dell’anno… Potevo forse resistere?Domanda retorica, si capisce, anche perché di farmi scaldare il cuore mentre mi si gela il naso alla fermata del treno non mi stanco mai. E io questo libriccino ve lo consiglio proprio di cuore, con una tazza di cioccolata o tè caldo tra le dita, mentre fuori nevica.
Ah, bando alle ciance, cliccate sul link qua sopra e scoprire tutte le informazioni su quest’iniziativa in corso fino a Natale, così come le istruzioni per partecipare al giveaway che, fossi in voi, non mi perderei per niente al mondo! Parteciparvi è semplicissimo: vi basterà condividere, su un social a vostra scelta, una foto di ciò che rappresenta per voi il Natale, avendo cura di usare gli hashtag #nataleperme e #blogmas, e inviarla anche all’indirizzo ladyjadis [at] hotmail.it. Continua a leggere

Christmas shopping! ~ #Blogmas 4

4

Offrire in dono un libro equivaleva ad impacchettare, oltre al volume, anche le ore, i pensieri, le riflessioni spese nei riguardi della persona che lo riceveva. E per quelli non esisteva un prezzo di copertina sufficiente. [Manuale della perfetta adultera, E.M. Endif]

Sono emozionata, sapete? Oggi è il mio primo post per il #Blogmas e, nello spremermi le meningi pur di non essere banale, finirò per parlarvi di qualcosa che lo risulterà inevitabilmente ma che per me rimane una delle cose più belle, ovvero parlar di libri sì, ma di quelli da regalare. Milioni di libri parlano del Natale e tonnellate di questi ricreano magicamente l’atmosfera di questi giorni di festa perciò potrei consigliarvene a pacchi, tuttavia quelli di cui voglio parlarvi non necessariamente hanno come sfondo un albero addobbato e un pandoro pronto per essere divorato. Regalar libri è in qualche modo regalare del tempo: tempo per se stessi, tempo nella routine, tempo per perdersi e lasciar fuori tutto il resto; e regalar del tempo è (di)mostrare affetto e regalare affetto ed io non riesco a pensare ad un dono più meraviglioso da ricevere sotto l’albero. Forse sono fissata, non avreste tutti i torti a dirmelo, ma tant’è, io qualche consiglio per gli acquisti ve lo lascio ché non si sa mai! E, fate bene attenzione, sono tutti libri a prezzo ridotto: cosa volete di più? Continua a leggere

Recensione: “Le sintonie dell’amore”, di Colleen Hoover

Buongiorno, amici, e buon inizio del mese più bello e atteso dell’anno! Ho finito al volo la recensione di oggi che dovevo assolutamente postare per raccontarvi poi della splendida iniziativa che, con altre sei meravigliose blogger, abbiamo intrapreso da oggi fino al Natale, per accompagnarvi e aiutarvi a staccare, giorno dopo giorno, un post per volta, le pagine di un calendario dell’avvento tutto rivisitato. Ma, se ne volete sapere di più, dovete aspettare la fine del post perché quest’anno avete una ragione in più per attendere il 25 dicembre!
Non è improvvisamente diventato più bello il vostro lunedì?

Le sintonie dell'amore _coverTitolo: Le sintonie dell’amore [TO Losing hope]
Serie: Hopeless #2
Autrice: Colleen Hoover
Traduttrice: Lisa Maldera
Editore: Leggereditore
Anno: 2014
Pagine: 310

Ci sono ricordi che è pericoloso portare alla luce, cicatrici che è doloroso riaprire: ma per Holder e Sky, due ragazzi difficili con un tragico segreto alle spalle, è fondamentale affrontare quello che è stato per poter vivere quello che sarà. Holder vive perseguitato dal proprio passato, schiacciato dal senso di colpa per il suicidio di sua sorella Leslie. E poi c’è il ricordo di Hope e di quel maledetto giorno, quando ha lasciato che la sua vicina di casa di quando era bambino salisse su quella macchina e sparisse per sempre dalla sua vita. Il rimorso che incupisce la sua esistenza lo costringe a continuare a cercarla, fino a quando in un supermercato incontra Sky, che ha gli stessi occhi della sua amica di un tempo, e pensa di averla ritrovata. Continua a leggere