Oops I did it again!

zan zan
Alle volte ritornano, ebbene sì! Ho finito tirocinio e tesi e sono relativamente più libera. Mi sono sentita troppo in colpa nell’aver lasciato il blog a marcire per due mesetti interi ma non son riuscita a far tutto. Anzi, voi che fate tutto, come fate? Tra le sveglie alle cinque, le ore al lavoro, quelle a casa per la tesi, ho smesso completamente di leggere per il mio piacere (tranne tre graphic novel ma solo perché erano brevi da leggere in treno) e solo oggi ho letto il primo libro dell’anno − e domani arriva la recensione. Svelatemi il vostro segreto!
Ma nel frattempo, parliamo dei nuovi ingressi tra gennaio e febbraio ❤

cattura

A inizio anno avevo fatto fioretto, ovvero avevo deciso che non avrei comprato nessun libro cartaceo se prima non ne avessi letti tre di quelli che già ho. Ovviamente come vi ho detto sopra, non ne ho letto nemmeno uno fino a oggi ma questi non li ho comprati, per cui tecnicamente il fioretto vale ancora, vero? Ditemi di sì!
Dunque, sono arrivati quasi tutti tramite Bookmooch (qui se non sapete cos’è o come muovervi): L’amazzone di Alessandro Magno di Bianca Pitzorno, Non è un paese per vecchi del mio amato Cormac McCarthy (qui la strada), Il cavaliere d’inverno di Paullina Simmons, Un bacio di Ivan Cotroneo (di suo vi consiglio tantissimo e questo libro e domani vi parlo di quello letto oggi), A piedi nudi, a cuore aperto di Paola Zannoner e infine Deeper Forever di Maggie Stiefvater (il primo volume, Shiver, l’ho letto anni fa ma ora che ho tutta la serie voglio rileggerlo per completare la storia senza aspettare). Invece Bel ami di Maupassant e Stay di Tamara Ireland Stone mi sono stati regalati. E poi un giveaway vinto: miracolo! Non mi capita mai, eppure stavolta con la Bao ho portato a casa proprio quello che volevo: La quarta rivoluzione di Albhey Longo più uno sketch dell’autore che vedete qua sotto.

cattura
Voi avete nuovi ingressi? Qualcosa che avete già letto?

Annunci

14 pensieri su “Oops I did it again!

  1. Ciao, lo ammetto: anche io ho spesso fatto il fioretto di non comprare libri fino a che non avessi finito di leggere quelli ancora da leggere; ma… vuoi sapere come è sempre finita? Nel modo peggiore, direi; nel senso che il fioretto è semptre andato a farsi benedire, perché ogni volta lo infrangevo! Visto da questo punto di vista, essere assidui lettori di libri, è un po’ un guaio, vero? 😉
    Beh, comunque non mi dilungo: attualmente da leggere ho “La Vierge au livre”, di Philippe Lefebvre; “Ti scrivo che ti amo” a cura di Guido Davico Bonino; “Il quadro. Il coraggio di credere”, di Graziella Idà; “La Bibbia aveva ragione”, di Werner Keller. Cosa ne pensi?
    Ti auguro una felice serata, ed una serena notte. 🙂

    Liked by 1 persona

Ciao lettore! Se hai letto il post, mi piacerebbe che lasciassi traccia del tuo passaggio facendomi sapere cosa ne pensi per scambiare due chiacchiere. Ti va?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...