Winter wrap-up

Siccome sono una persona che vorrebbe tanto essere ordinata e rispettare le liste che cerca di fare, ma finisce sempre per lasciarsi catturare dall’arrivo di un libro, e scorda i dieci(mila) che c’erano prima, ho pensato che con i riepiloghi non dovesse esser poi così tragica la situazione. Sì, lo so, il ragionamento non ha molto senso, ma in sostanza quello che voglio è tener traccia di quello che avviene sul blog senza l’assillo di un giorno prestabilito e farlo a fine stagione, quindi solo quattro volte l’anno, mi è sembrato un buon compromesso.

PhotoGrid_1458757909833

· Post ·

Se da una parte ho scritto un sacco di recensioni e mi meraviglio di me, dall’altro mi vergogno a pensare che la maggior parte di post pubblicati da gennaio sono appunto quelle e poco altro. Fatta eccezione per teaser a volontà, son riuscita a postare due appuntamenti coi titoli orridi (#1 e #2; per il secondo potete ancora votare se volete!), così come due aggiornamenti sulle prossime uscite di film e serie tv tratte da film (#1 e #2). La mia vena polemica mi ha poi spinta a buttar giù una caterva di pensieri sui distillati, quelle orribili versioni di best-seller tagliuzzati qua e là che sono in circolazione da qualche mese. E infine un piccolo approfondimento della rubrica Città di carta incentrato sui luoghi di Per un giorno d’amore: Parigi, Utrecht e Amsterdam, tre città che sono da aggiungere alle mete di destinazione.

· Letture gennaio-marzo 2016 ·

Cattura

27 libri letti dall’inizio dell’anno, eppure non mi sembra un grande bilancio. Avrei voluto più tempo per poter leggere, ma gli esami e i corsi hanno orari tutti loro, ahimè.
Della gran parte sono già riuscita a scrivere le recensioni: i più belli che vi consiglierei senza dubbio Per un giorno d’amore Per un anno d’amore di Gayle Forman, Mai senza te di Rebecca Donovan, Sette minuti dopo la mezzanotte di Patrick Ness, Al centro dell’universo di Morgan Matson e Beautiful di Alyssa Sheinmel, ma sono carini anche Non vorrei però ti amo di Noelle August, #Amorenoncorrisposto di Sarah Ockler e La notte che ho dipinto il cielo di Estelle Laure; non sarei proprio propensa a consigliare invece Nonostante tutto ti amo ancora di Samantha Towle, My dilemma is you 1 di Cristina Chiperi, Puoi fidarti di me di Leisa Rayven e The heartbreakers di Ali Novak. Oltre a questi ci sono stati Inevitabile di Angela Graham che mi ha fatto esplodere il cervello dalla rabbia, per quanto è maschilista, tra le tante, Per sempre noi di Sarah Dessen, che invece mi è piaciuto proprio tanto e di cui voglio al più presto buttar giù qualcosa e infine Perfect di Alison G. Bailey, il romanzo per adolescenti che ha tutti gli ingredienti giusti ma che decide di metterne troppi, mescolarli e vedere cosa ne esce: un pastrocchio, come quando cercai per la prima volta di fare i biscotti e buttai tutto insieme nella ciotola sperando uscisse qualcosa di commestibile. Spoiler: la spazzatura mangiò a volontà.

📖

E questo è quanto per questa stagione. Non ho idea di cosa mi offra la primavera ma staremo a vedere. Voi siete soddisfatti di quest’inverno? Cosa avete in programma di leggere nei prossimi mesi?

Annunci

8 pensieri su “Winter wrap-up

  1. Ciao! Dopo aver letto “Viola vertigini e vaniglia” di Monica Copola, ora sono alle prese con “Mansfield Park” di Jane Austen (cartaceo), e con “Il meglio che possa capitare a una brioche”, di Paolo Tusset, in ebook.

    Mi piace

Ciao lettore! Se hai letto il post, mi piacerebbe che lasciassi traccia del tuo passaggio facendomi sapere cosa ne pensi per scambiare due chiacchiere. Ti va?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...