Books I have and still haven’t read

Tsundoku

Oggi voglio fare un mea culpa, o almeno provarci. Ho appena finito di studiare e alzando la testa dai mattoni su cui sono marcita tutta la giornata ho adocchiato tre mensole piene zeppe di libri. Molti dei quali ancora non letti. Troppi, in realtà. Il problema è che spesso quando capito in centro mi prende la voglia di fare un salto al mercatino dell’usato e spulciare qualche bancarella e… il risultato è quello che ho davanti agli occhi. Pile di libri che aspettano me e, chissà?, leggerò mai? Ho deciso quindi di elencarne dieci, fedele alla top ten del martedì (facciamo finta che lo sia), e vedere se magari l’ispirazione mi coglierà.

Eleanor & ParkEleanor & Park di Rainbow Rowell

Non ho niente contro Rainbow Rowell, semmai il contrario: tutto quello che ho letto mi è piaciuto proprio tanto. Eppure da più di un anno questo mi aspetta sullo scaffale e non so decidermi a iniziarlo. Forse l’aver letto in qualche recensione sbucata casualmente su Goodreads il finale mi ha fatto passare la voglia.

Il bacio dell'angelo cadutoIl bacio dell’angelo caduto di Becca Fitzpatrick

Dell’intera saga mi manca solo il volume conclusivo e ho sempre rimandato perché vorrei averli tutti quanti prima di dover poi arenarmi a un passo dalla fine ma in realtà credo che l’effetto di Fallen di Lauren Kate mi abbia spaventata sulla presenza degli angeli. Lo giuro però: non appena avrò in cartaceo anche il quarto romanzo la inizio. Le ultime parole famose.

il seggio vacanteIl seggio vacante di J.K. Rowling

Non mi attira granché, devo esser sincera in questo. L’ho preso tramite bookmooch perché non mi fidavo ma dal 2014 a oggi non mi è mai venuta voglia di cominciarlo e comincio a pensare che forse non lo leggerò mai.
Avete dei pareri a proposito? Giudizi superpositivi potrebbero essere utili a riguardo!

La mutazioneLa mutazione di James Dashner

Ho divorato la trilogia di Maze runner nel giro di un’estate in un gruppo di lettura ma con questo qua non riesco a decidermi. In un certo senso temo che rovinerà il bel ricordo che ho degli altri e ho paura che sarà un completo fiasco. Non ho letto alcuna recensione, anzi, le ho evitate bellamente ma non so, me lo sento e mi spavento da sola. Furba, eh?

Il giocatoreIl giocatore di James Dashner

Sempre lui.
L’ho ricevuto dalla casa editrice poco prima della sua uscita ma ne ho letto solo alcune pagine. Mi spiace ammetterlo, ma non mi appassionava a sufficienza. Forse non era il periodo adatto, non saprei. Un giorno forse riuscirò, possibilmente a breve, a dargli una possibilità!

Promessi vampiri

Promessi vampiri di Beth Fantaskey

Me lo hanno regalato. Non so perché sinceramente. Non ho mai manifestato un folle amore per i vampiri. Ai tempi di Twilight ero quella che ha letto il primo nel giro di poche ore, per poi riporlo accanto a Moccia e guardare le amiche senza capire perché l’amassero. Sta lì, per ora. Poi vedremo.

Non buttiamoci giùNon buttiamoci giù di Nick Hornby

L’ho preso a una bancarella dell’usato, per poco meno di un euro. Di un’edizione talmente usata e vecchia da esser diventata gialla e traballante. E proprio quello mi aveva attirata, oltre la trama.
Peccato che dall’estate scorsa se ne stia accantonato assieme agli altri in piena desolazione.

WintergirlsWintergirls di Laurie Halse Handerson

Questo so perché non l’ho ancora letto: mi spaventa il tema trattato. Sono ipersensibile nei confronti dei romanzi (film/serie) che affrontano tematiche delicate e spesso finisco per irritarmi per la banalità e la superficialità che ci ritrovo. Mi hanno detto, ripetuto che non è questo il caso ma ancora non è il suo momento.

Nemesis

Nemesis. L’ordine dell’Apocalisse di Francesco Falconi

Me lo hanno prestato, credo due anni fa, e ancora non ho avuto il coraggio né la voglia di leggerlo.
Ammetto, senza troppa paura, che la copertina sia uno dei motivi per cui rimando ma non mi attira nemmeno troppo la trama.

Tutto ciò che sappiamo dell'amoreTutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover

Quando leggi un primo romanzo di una serie che è davvero bello e ben scritto come è stato per me Tutto ciò che sappiamo dell’amore (traduzione molto infelice di Slammed), è dura avvicinarsi al seguito. Da una parte vorrei sapere cosa ne è di Will e Lake, dall’altra mi areno sempre dopo una cinquantina di pagine terrorizzata che sarà una ciofeca.

E voi, amici? Avete libri che aspettano voi per esser letti da tempo?
Come fate a farvi venire voglia di leggerli? Illuminatemi!
Ho bisogno di inspirazione per dare a questi qua la possibilità che meritano.
Aspetto le liste dei vostri libri in attesa e dei perché stanno ancora là:
non fatemi sentire in colpa da sola!
Baciotti sparsi ❤

Annunci

3 pensieri su “Books I have and still haven’t read

  1. Trovo irrisolvibile il mistero dei libri mai letti che si impilano, spesso senza un motivo ben preciso ma penso succeda a tutti!! La mia conta “Oceanomare” di Alessandro Baricco, “La strada verso casa” di Fabio Volo (che devo sperimentare almeno una volta), “I segreti di Gray Mountain”…e sono solo quelli in vista sulla scrivania, per qualche motivo ignoto.
    Ad ogni modo, se ti può aiutare “Il seggio vacante” a me è piaciuto molto!Un’altra genialità della Rowling, davvero!!
    Un abbraccio!

    Mi piace

  2. Io ho letto sia Non buttiamoci giù che Per una volta nella vita e mi sono piaciuti molto… ma quello della Rowell non mi è semplicemente piaciuto… sarebbe riduttivo… l’ho amato follemente e completamente e totalmente… l’ho fatto leggere a mia sorella e a due mie amiche e tutte e tre lo hanno trovato adorabile… se hai già letto la Rowell e ti piace allora leggilo, perché per me è fra le migliori storie d’amore che la rowell abbia scritto… anzi è fra le migliori storie d’amore che ho letto negli ultimi due anni… quel libro è la dolcezza unita al talento e all’intelligenza e alla delicatezza di Rainbow Rowell… ecco come io cerco di far venire voglia agli altri di leggere i miei libri preferiti 🙂 mentre per me non ho problemi: ho così tanti libri a casa che ce n’è sempre qualcuno di cui ho voglia…

    Mi piace

  3. Di questi ho letto Per una volta nella vita (una bella lettura, anche se onestamente mi aspettavo di più) e Promessi vampiri. Quest’ultimo lo lessi quando Twilight impazzava nelle librerie e sinceramente lo presi per una storia assurda (che non sto qui a spiegare perché altrimenti si fa notte) e non ero molto convinta perché non volevo sentir parlare di vampiri per il resto della mia vita..comunque, con mia sorpresa mi piacque. Adesso non saprei se consigliartelo o meno, all’epoca avevo tredici/quattordici anni, però ricordo che mi aveva sorpreso per la storia diversa da quella sui vampiri che avevo letto in quel periodo..
    Per quanto riguarda Maze Runner la penso come te. La trilogia mi è piaciuta molto, anche se l’ultimo volume mi ha leggermente delusa. Ad ogni modo al momento non ho intenzione di leggere questo prequel perché ecco, sono abbastanza incavolata per il terzo volume.
    Ho anche paura di leggere il seguito di Slammed. Dopo aver letto questo libro, tutti gli altri romanzi della Hoover non mi hanno soddisfatto appieno, perciò preferisco restare con un bel ricordo di Tutto ciò che sappiamo dell’amore c:

    Mi piace

Ciao lettore! Se hai letto il post, mi piacerebbe che lasciassi traccia del tuo passaggio facendomi sapere cosa ne pensi per scambiare due chiacchiere. Ti va?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...