Sotto i riflettori · “Anna”, di Niccolò Ammaniti

Sono ufficialmente una donna libera! Be’… almeno fino al 29 quando rinizia un corso che voglio seguire. Ma, intanto, gli esami sono terminati. Ho accumulato uno stress atroce quest’estate non alzando mai la testa dai libri e posso quindi godermi una settimana di pace. Per leggere! A voi manca mai leggere quando non potete farlo? Ho dovuto trascurare – da intendersi: evitare proprio – di farlo da maggio per due sessioni impossibili e l’accumulo di esami per la solita disorganizzazione tipica delle segreterie studentesche italiane e, Dio mio, una delle poche cose che mi dava morale era il pensiero di poter poi tornare a leggere. Suona ridicolo? Forse sì, non saprei, ma se esiste un colmo per una studentessa di Editoria è sicuramente quello di non leggere. Ma sto ciarlando. Quel che volevo dire è che nel preparare al volo il post sulle nuove uscite di fine mese mi era sfuggito qualcosa e ho pensato di dovervelo mostrare, perché 1. adoro Ammaniti; 2. sì, ve lo devo consigliare a prescindere da questo romanzo che ho tutta l’intenzione di leggere non appena posso.

sotto i riflettori

Sotto i riflettori è l’angolino riservato agli autori che vogliono un po’ di pubblicità sul blog, per presentarvi il loro romanzo e darvi qualche informazione su se stessi e i loro lavori, e a quei libri che mi ero persa per strada e di cui voglio però parlarvi.

AnnaAnna
di Niccolò Ammaniti


EDITORE: Einaudi
PAGINE:  380
In uscita il 29 settembre 2015
 


In una Sicilia diventata un’immensa rovina, una tredicenne cocciuta e coraggiosa parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono piú, dovrà inventarne di nuove. Una luce che si accende nel buio e allarga il suo raggio per rivelare le incertezze, gli slanci del cuore e la potenza incontrollabile della vita. Perché, come scopre Anna, la «vita non ci appartiene, ci attraversa».


Ultima cosa: scade stasera il giveaway per il primo anno di blog: se non vi siete ancora iscritti, correte a farlo!

Annunci

2 pensieri su “Sotto i riflettori · “Anna”, di Niccolò Ammaniti

Ciao lettore! Se hai letto il post, mi piacerebbe che lasciassi traccia del tuo passaggio facendomi sapere cosa ne pensi per scambiare due chiacchiere. Ti va?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...