Sabato shopping! #5

Visto che le due bambolotte alle quali insegnare l’inglese oggi son malate, ho tutto il tempo del mondo per frugare tra le nuove uscite e riempirvi la testa di mille tentazioni alle quali sarà difficilissimo resistere. So già che sapete che l’11 esce Le cronache di Magnus Bane e se non lo sapevate ora non avete più scuse, ma mica posso limitarmi a un libro nuovo soltanto? Per un libro letto, se ne aggiungono all’incirca altri dieci, quindi, siete pronti?
65084_562977767137123_4483853569843034953_nIn arrivo il 12 il terzo volume della serie Lux, di Jennifer Armentrout, per Giunti. Avendolo già letto a suo tempo in lingua originale, quel che posso dirvi è che è davvero migliore dei suoi precedenti e che se amate Daemon quanto lo amo io questo libro è imperdibile, perché sì. Fidatevi. Ma se non vi fidate abbastanza, di seguito eccovi la trama!
Ostacolato da tutti, represso, negato, il legame proibito tra la timida studentessa e il misterioso alieno è ogni giorno più potente, inscindibile e rischioso. Il dipartimento della difesa li teme e li spia in ogni momento, ma soprattutto tiene in pugno tutti coloro che amano. Nel disperato tentativo di combattere l’organizzazione segreta che studia e tortura gli ibridi, Katy diventa sempre più consapevole degli straordinari poteri che ha acquisito attraverso la connessione aliena con Daemon: non è più la ragazza ingenua e impacciata di qualche anno prima, ed è pronta a tutto pur di ottenere verità e giustizia. Ma riuscirà a proteggere la sua famiglia e quella di Daemon dalle oscure minacce che incombono su di loro? Quando anche gli amici più stretti si rivelano dei traditori, ogni certezza sembra svanire, ma Daemon e Katy non sono disposti a fermarsi: nemmeno se la lotta dovesse travolgere i loro mondi in modo devastante.
downloadSe invece avete voglia di romance ma senza la fighezza spaziale degli alieni dell’Armentrout, il 13 novembre, per Newton Compton, esce il primo (autoconclusivo) libro della serie Sisters in love, di Melissa Foster, che ha tutte le buone premesse per essere la perfetta lettura nei pomeriggi di noia e gelo sotto una bella coperta e con una tazza di tè o cioccolata calda a portata di mano. Leggere per credere! Danica Snow è sempre stata la sorella intelligente e dotata di grande senso pratico. Lavorando come terapeuta, si vanta di fare scelte ragionevoli e prudenti, per quanto a volte un po’ noiose. Fa anche parte, come volontaria, del programma “Sorella maggiore”, all’interno del quale le è stata affidata una ragazzina che lei deve aiutare: ha quindi poco tempo per qualsiasi altra cosa. Blake Carter ama giocare. Non si annoia mai di conquistare donne e con il suo aspetto sexy e la sua carriera di successo non ha problemi a trovare chi sia disposto a giocare con lui. Quando il suo amico e socio in affari muore improvvisamente in un tragico incidente, Blake, disperato, vuole cambiare vita. Il problema è che non sa come smettere di fare quello che gli riesce meglio. Quando arriva nello studio di Danica, l’attrazione tra loro è fatale, ma Danica non è tipo da cedere al piacere mettendo a rischio il proprio lavoro. Eppure il desiderio che prova la costringe a scoprire una parte di se stessa a cui ha dato poco spazio, e la voglia di abbandonarsi ai piaceri che ha volontariamente ignorato è fortissima. Ma in questo momento, con la “sorella in affidamento” in pieno fermento ormonale e la preoccupazione per la promiscuità della sorella biologica, non è certa che sia un bene dare libero sfogo alle fantasie.
ilregaloSeentite già l’aria del Natale come me (da qualcosa come giugno!) e volete leggere qualcosa a tema che vi anticipi già il periodo più bello dell’anno? Ecco che, sempre il 13 novembre, Leggereditore porta in libreria Il regalo più grande, che non è una canzone di Tiziano Ferro ma la favola di Jenny Hale, con protagonista la single trentaduenne Allison Richfield, diplomata in pedagogia e con un passato da nanny, che si ritrova a dirigere una dimora storica di gran lusso e a organizzare le feste natalizie per i proprietari con uno stipendio da far invidia a chiunque e una squadra di schiavetti a sua disposizione. Un sogno che si avvera, in pratica. Se non dovesse fare i conti con i proprietari, i Marley: il primogenito, Robert, è uno schianto, peccato sia anche gelido come la neve; e poi ci sono suo fratello Kip, playboy incallito che non perde occasione per flirtare, e Sloane, la sorella, che irrompe in casa per le feste con un divorzio e dei bagagli griffati sulle spalle; per non parlare della nonna ultranovantenne, Pippa, che trascorre le giornate brontolando a bordo del suo scooter elettrico. Ma Allie non demorde: organizzerà delle feste che la famiglia Marley non potrà dimenticare facilmente… anche se per farlo le servirà tutta la magia del Natale!
cover il principe e la neveSe vi venisse, poi, voglia di dar una mano a un’autrice che si autopubblica ed è per di più italiana, vi segnalo il primo volume della duologia Le cronache di EdenirIl principe e la neve, di Angela C. Ryan. Avendo già letto il suo Hunted mi sento tranquilla nel consigliarvi anche questo, che sicuramente leggerò as soon as possible e che troverete per il momento solo in formato ebook (ma è prevista anche l’uscita del cartaceo). Ed eccovi servita la trama: Neve vive con l’eccentrico zio e il gatto Platone da quando è rimasta orfana. Non ha grilli per la testa e non ha grandi ambizioni, se non quella di sopravvivere al dolore per la perdita dei suoi cari. Un giorno, per caso, si ritrova catapultata attraverso uno strano specchio, in una Terra che sembra uscita dalle pagine di un romanzo dei genitori, scrittori di libri fantasy. Edenir, magica landa di un mondo parallelo, è lo scenario favoloso in cui le fate sono guerriere logorroiche, le streghe ansiose guaritrici e i principi sono tutt’altro che gentili e amabili. Jack, erede al trono, è freddo e scontroso con l’Estranea proveniente da oltre il portale magico. Neve, poi, sembra avere la strana capacità di coinvolgere entrambi in situazioni assurde e pericolose. A Edenir, però, la vita non trascorre tranquilla come dovrebbe. L’ombra di una guerra nata dalla sete di vendetta della regina Deliah, rifiutata dal giovane erede al trono, minaccia di oscurarne il cielo e così, mentre Jake si prepara a combattere l’ennesima guerra, Neve si renderà conto che c’è molto di più in cui sperare e che a volte, l’impossibile diventa possibile.
SavarinodefAltra data, il 18, e altra giovane autrice, Marta Savarino, col suo Parigi, amore e altri disastri, di cui ho letto qualche giorno fa e di cui voglio parlarvi perché di sano contemporary romance non ce n’è mai abbastanza e non mi stanco mai di leggere, soprattutto!
Nadia ha trent’anni, un lavoro impegnativo ma che le piace, una famiglia che le vuole bene e un problema: è innamorata del suo capo dal primo momento in cui l’ha visto e che ha respirato il suo profumo. Un giorno, però, decide di dare le dimissioni e allontanarsi da lui, Andrea. Ha già la lettera di licenziamento in mano pronta a essere consegnata quando l’uomo la sorprende invitandola a cena. Nadia accetta e finiscono con il passare la notte insieme. Quando al mattino si risvegliano nello stesso letto, Andrea la illude facendole credere di essere interessato ad avere una relazione con lei e le fa delle promesse che sa di non poter mantenere. Le dà un appuntamento a cui non si presenta e a questo punto Nadia, infuriata e sconvolta, dà davvero le dimissioni e lascia Torino per fuggire a Parigi dagli zii, dove è decisa a ricominciare una nuova vita lontana dal passato che l’ha ferita e, soprattutto, lontana da Andrea. Per uno strano scherzo del destino però i due si incontreranno proprio a Parigi. Andrea, nel rivedere Nadia, capisce di aver sbagliato ad abbandonarla in quel modo e farà di tutto per riconquistarne la fiducia ma soprattutto il cuore, anche se non sarà un’impresa facile: Nadia è paranoica, a volte folle, cinica, sarcastica e con un cervello che proprio non vuole saperne di spegnersi un secondo. Tuttavia, Nadia ha ancora il cuore a pezzi e superare la diffidenza nei confronti di Andrea sarà tutt’altro che facile!
raven boys ladri di sogniSe ve lo state chiedendo, la risposta è no, non ho ancora concluso la panoramica sulle nuove uscite, ma tenete duro un altro po’ perché sto per incantarvi con Raven boys e Maggie Stiefvater! Qualche tempo fa vi avevo parlato del primo volume di questa serie e sapete quanto aspettassi di tuffarmi a capofitto tra le avventure dei ragazzi corvo e della famiglia allargata e sgangherata di Blue, no? Ecco, quindi immaginatemi squittire e saltellare alla sola idea che prestissimissimo, ovvero il 19, potrò mettere le mani e gli occhi anche su questo (tra parentesi, adoro le copertine che la Rizzoli ha scelto di variare pochissimo rispetto alle edizioni originali). Se non avete la minima idea di quello di cui sto parlando, correte a leggere Raven boys e poi lasciatevi trasportare sulle linee di prateria alla ricerca del corpo di un re scozzese con quel mix di magia e mistero dal sapore vagamente arturiano che solo la Stiefvater riesce a creare.
In questo secondo episodio, riprendiamo il discorso da dove si era interrotto: la magica linea di prateria è stata finalmente risvegliata così la sua energia affiora e i ragazzi corvo continuano a essere sulle tracce del mitico re gallese Glendower, che dovrebbe essere nascosto nelle colline intorno alla scuola. Con loro c’è Blue, di cui dobbiamo ricordarci la spada di Damocle che le pende sopra la testa: quando bacerà il ragazzo di cui è davvero innamorata, questi morirà. Se nel primo libro sembrava che il suo cuore battesse per Adam, possibile che sia Gansey quello che ama davvero? Nel frattempo, Ronan s’inoltra nei suoi sogni, da cui può uscire di tutto e Adam, con un passato pesante alle spalle che continua a tormentarlo, s’inoltra sempre più in se stesso, cercando una sua strada nella vita. Ma, in tutto ciò, come se non bastasse, c’è anche un individuo sinistro e pronto a tutto sulle tracce di Glendower.
downloadIn tutto ciò, lo volete anche un new adult senza troppe pretese? Tra la marea di libri che promettono di far aumentare le palpitazioni, ho estratto Fuori controllo di Jen McLaughlin, in libreria dal 20 novembre. Primo di una trilogia, ha per protagonista Carrie, la figlia di un politico di spicco che l’ha sempre tenuta sotto una campana di vetro, che, finalmente al college, crede di poter per la prima volta decide per sé senza le guardie del corpo che sempre l’hanno accompagnata ovunque. Alla prima festa studentesca incontra Finn, e, manco sto a dirvelo, è un ormone ambulante al quale è impossibile resistere (se mai volesse fosse possibile volerlo fare, insomma!). Peccato che sia proprio il bodyguard che suo padre ha ingaggiato per tenerla a bada. Ops!
Vi interessa qualcosa in particolare? Come avrete notato quasi tutta la mia attenzione l’ha catalizzata la Stiefvater, ma era inevitabile, essendo in attesa di questo libro da sei mesi, ad ogni modo, cercherò as usual di non farmene scappare neanche uno e parlarvene approfonditamente appena possibile. Comunque, nel caso questi sette libri non vi bastassero per rifarvi gli occhi e voler correre a far shopping, io vi do appuntamento al 22 novembre, ché la fine di questo mese e il prossimo si annunciano, complici le feste in arrivo, pregni di novità librarie!
Passate un buon weekend, miei amicetti!

Annunci

Ciao lettore! Se hai letto il post, mi piacerebbe che lasciassi traccia del tuo passaggio facendomi sapere cosa ne pensi per scambiare due chiacchiere. Ti va?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...